Come conservare gli oggetti fragili nel nostro magazzino temporaneo

Come conservare gli oggetti fragili nel nostro magazzino temporaneo

postato in: Blog | 0
Depositare gli oggetti fragili in un deposito magazzino è un’operazione da non prendere sottogamba! Riporli negli scatoloni senza i corretti imballaggi potrebbe essere una mossa di cui ti pentirai, ecco qualche prezioso consiglio di Addabox, professionisti del settore.

Impacchettare i mobili può sembrare il grosso del lavoro, ma per evitare di trovare stoviglie rotte e cimeli di famiglia incrinati occorre imballarli accuratamente nel pluriball o nel polistirolo. In questo modo si ha la certezza che materiali in vetro o cristallo non subiranno danni. Se ti occorre, te lo possiamo procurare noi (vedi nella nostra pagina dedicata agli imballaggi), ma in alternativa puoi anche optare per soluzioni più “artigianali”.

Se sei un accanito lettore di quotidiani, puoi utilizzare le pagine che non ti servono più per avvolgere ogni oggetto da riporre nel nostro magazzino temporaneo vicino a Milano. Assicurati, però, di utilizzare diversi strati per ogni oggetto, specie se si tratta di un materiale particolarmente fragile e sottile.

Un’idea un po’ stramba ma efficace? Conservare gli oggetti fragili con… i calzini! Nel deposito magazzino i calici sono generalmente le vittime predestinate di rotture: il vetro e il cristallo sono infatti un materiale che si crepa molto facilmente e, inoltre, la presenza dello stelo rende questo tipo di bicchiere ulteriormente delicato. I calzini evitano efficacemente il contatto fra i calici e creano un cuscinetto negli spazi vuoti, tenendo i tuoi tesori ben riparati.

Hai oggetti particolari che vorresti depositare nel nostro magazzino temporaneo? Contattaci per conoscere tutte le soluzioni che possiamo offrirti!